Mappa del Messico



Profilo del Messico

A proposito di Messico

Il Messico confina a nord con gli Stati Uniti, a est con il Golfo del Messico (compreso il suo braccio, la baia di Campeche) e con il Mar dei Caraibi, a sud-est con il Belize e il Guatemala e a sud con l'Oceano Pacifico e ovest. Il Messico è diviso in 31 stati e nel Distretto Federale, che comprende la maggior parte della capitale e della città più grande del paese, Città del Messico.



La maggior parte del Messico è altopiano o montuoso e meno del 15% della terra è coltivabile; circa il 25 percento del paese è boscoso. La maggior parte della penisola dello Yucatn e l'istmo di Tehuantepec nel sud-est è pianura, e ci sono strisce di terra basse lungo il Golfo del Messico, l'Oceano Pacifico e il Golfo della California (che separa la Baja, o Bassa, California penisola dal resto del paese).

Il cuore del Messico è costituito dall'altopiano messicano (lungo circa 1.130 km e alto 1.220-2.440 m circa), che è interrotto da catene montuose e segmentato da profonde spaccature. L'altopiano è delimitato da due catene montuose, la Sierra Madre Oriental (a est) e la Sierra Madre Occidental (a ovest), che convergono appena a sud dell'altopiano. All'interno dell'altopiano ci sono bacini idrografici, che non hanno sbocco al mare e che contengono alcune delle principali città del paese. Il Distretto Laguna, uno dei bacini idrografici, fu (1936) teatro di un grande esperimento di ridistribuzione del territorio. Al nord l'altopiano è arido ad eccezione delle zone irrigue ed è utilizzato principalmente per l'allevamento del bestiame.

Nel sud i deserti cedono ai laghi ampi e poco profondi di una regione, che comprende la Valle del Messico, conosciuta come l'Anhuac e famosa per il suo ricco patrimonio culturale. A sud dell'Anhuac, che comprende Città del Messico, si trova una catena di vulcani estinti, tra cui Citlaltpetl o Orizaba (18.700 piedi/5.700 m, il punto più alto del Messico), Popocatpetl e Iztacchuatl. A sud ci sono masse confuse di montagne e la Sierra Madre del Sur.

Tra i pochi grandi fiumi del Messico ci sono il Rio Bravo del Norte, che segna il confine con il Texas, ei suoi affluenti, il Río Conchos e il Ro Sabinas; il Ro Yaqui, il Ro Fuerte, il Ro Mezquital, il Ro Grande de Santiago e il Ro Balsas, che sfociano nel Pacifico; e il Ro Grijalva e il Ro Usumacinta, che sfociano nella baia di Campeche. Il clima del paese varia con l'altitudine, così che ci sono regioni calde, temperate e fresche ? terra calda (fino a circa 3.000 piedi/1.220 m), terra calda (c.3.000-c.6.000 piedi/1.220-1.830 m), e terra fredda (sopra circa 6.000 piedi/1.830 m).


Ulteriori informazioni geografiche
  • Profili Paese
  • bandiere
  • Geografia mondiale
  • Statistiche mondiali
  • Profili degli Stati Uniti d'America
  • Città degli Stati Uniti
  • Geografia degli Stati Uniti
  • Statistiche USA

Nord America

Indice della mappa